La cerimonia di premiazione si è tenuta in una sala prestigiosa della sede di Intesa Sanpaolo nel pieno centro di Milano. Al sindaco e ai rappresentanti del comitato di raccolta firme sono stati riservati dei posti in prima fila, un grande onore per noi considerato la rilevanza dell’evento e le personalità presenti.

Il sindaco è intervenuto descrivendo il sito naturalistico delle Grotte con la sua storia, la sua importanza per la promozione turistica del territorio, l’impiego anche come laboratorio didattico per le scuole, il punto di contatto con i discendenti e gli emigrati italiani all’estero con i quali si è dialogato in dialetto , definito dal sindaco “lingua del cuore” strappando un applauso da parte del Presidente del FAI Andrea Carandini, archeologo di fama mondiale. 

Questo sito utilizza i cookies per garantire una migliore esperienza d'uso. Continuando la navigazione, acconsenti all'uso di questi ultimi.